A TAVOLA CON PAPA FRANCESCO - Cover (557x800)Il libro “A tavola con Papa Francesco”, che ho avuto l’onore di scrivere, non è solo una sorta di biografia alimentare su un Papa diplomato in Chimica dell’Alimentazione e molto preparato sulla realtà del cibo e nutrizione, ma è anche una sorta di singolare “ricettario”. Nel libro sono presentate ben 36 ricette. Sono lieto di segnalarne alcune. Dunque, dopo avere presentato la bagna cauda, le empanadas, l’asado, il risotto piemontese e la torta con cuore di mate, i calamari ripieni, ecco un’altra ricetta tra quelle che hanno segnato momenti e tratti di vita di Jorge Mario Bergoglio. Non poteva mancare, tra i cibi più amati dal Pontefice, una delle espressioni di punta della cucina italiana: la pizza, presentata nella versione con pomodorini e  mozzarella di bufala. Alla pizza è dedicato un capitolo, il n.7 (La nostalgia di una pizza gustata in compagnia) in quanto per Papa Francesco, fin da quando viveva a Buenos Aires, una pizzata rappresentava un forte gesto di condivisione e di amicizia. Un gesto che, come è rivelato nel libro, gli manca tantissimo…perchè una pizza è pizza solo quando è consumata insieme.

“A tavola con Papa Francesco”, è ancora disponibile nelle librerie, anche quelle online, da Amazon a IBS. Pubblicato in 14 Paesi, il libro è una biografia particolare su Papa Bergoglio, articolata in tematiche di grande attualità. Edito da Mondadori (208 pagine, oltre 250 fotografie,36 ricette inedite) il volume è Premio Selezione Bancarella Cucina 2018. La ricetta dettagliata sulla pizza, in una delle sue versioni classiche, è illustrata nel volume alla PAGINA 136, dove si raccontano aneddoti e fatti legati a quello che Bergoglio considera il cibo-simbolo mondiale dell’Italia.    

LE RICETTE DI “CHEF FRANCESCO”#7 : LA PIZZA  

Ingredienti

16 g di lievito di birra fresco, 250 ml di acqua tiepida, 1 cucchiaino di zucchero, 4 cucchiai di olio evo, 500 g di farina bianca, 2 cucchiaini di sale, 200 g di passata di pomodoro, 300 g di mozzarella di bufala, 250 g di pomodorini, origano e olio d’oliva q.b.

 

Procedimento

Lavorare l’impasto con farina, sale, olio e lievito (sciolto in acqua tiepida con zucchero). Impastare per ottenere una palla liscia ed elastica. Dividere in 4 parti e lasciate lievitare sotto un canovaccio per circa 2 ore. Stendere l’impasto in 4 teglie oliate, distribuire la passata di pomodoro, i pezzetti di mozzarella e i pomodorini. Ultimare con un filo d’olio e l’origano. Infornare a 200°C per circa 15 minuti.