OKAY!

Sessanta secondi per ricordare la Giornata della Liberazione italiana dal nazifascismo e come tributo di speranza all’Italia nei giorni difficili del covid-19. Le mie opere astratte e visive – sono macro foto di manifesti pubblicitari strappati e decomposti su cartelloni pubblicitari all’aperto – per un’esperienza cromo-musicale che ricorda il 25 aprile 1945 … Ho destrutturato e ri-strutturato i colori della bandiera italiana (bianco, rosso e verde) come omaggio al sogno di libertà di una Nazione e di un popolo.

https://robertoalborghetti.wordpress.com/

Istantanea 1 (15-04-2020 17.52) © Roberto Alborghetti

View original post