OKAY!

#stopcattivirus è la parola d’ordine scritta con forza su migliaia di disegni che, inviati da tutta Italia, stanno partecipando ad una originalissima iniziativa proposta da Funtasy (casa editrice italiana specializzata in progetti educativi e di formazione) e da Okay!, magazine attivo da vent’anni nel mondo della scuola. Da una decina di giorni è  proposta alle scuole, alle ragazze e ai ragazzi italiani una storia a puntate, intitolata “Il giorno in cui Cattivirus finì ko”. L’obiettivo è quello di coinvolgere docenti, famiglie e giovanissimi  in una iniziativa concreta, divertente e produttiva durante le giornate di emergenza nazionale del coronavirus, segnate dalla sospensione delle attività scolastiche. Una storia per aiutare ad affrontare le paure, a gestire in modo responsabile i comportamenti personali e provando anche a tirare qualche sberleffo a Cattivirus, perchè arriverà il giorno in cui sarà messo ko, al tappeto.

La storia – scritta da

View original post 155 altre parole