Guest writer: Stefano Alberti ; Foto di Marco Quaranta 

Grande serata di musica e parole, lunedi 14 ottobre a Nembro (BG) in occasione della pubblicazione del libro “Una vita di Parola, Don Aldo Nicoli”, libro edito a cura della Onlus “Insieme con Don Aldo” nel ricordo del decennale della scomparsa di don Aldo. Grandi pagine di musica, interpreti di fama nazionale (e non solo), le pagine di un libro fresco di stampa ed un luogo che è un gioiello d’arte: la chiesa di S.Maria in Borgo, vera e propria “galleria” di affreschi quattrocenteschi. Il tempio, di origine medievale, era stato riportato all’antico splendore proprio da don Aldo Nicoli, che ne prese a cuore i destini, salvandolo dal degrado e dall’abbandono.

Tanta la gente che ha partecipato all’evento, che riviviamo nelle belle foto di Marco Quaranta. E nella chiesa gremita, è andato in scena un evento di grande suggestione, promosso da Insieme con don Aldo Onlus, Parrocchia di San Martino in Nembro e Comune di Nembro, nel ricordo di mons. Nicoli a dieci anni dalla sua scomparsa. Insieme all’autore della pubblicazione, Roberto Alborghetti – che ha illustrato il senso ed il significato del testo “Una vita di Parola”- è intervenuto Pietro Daina (presidente della Onlus Insieme con don Aldo).

Poi, spazio alla musica, con il Quartetto d’Archi Orchestra da Camera “Enea Salmeggia”, realtà nata quasi 25 anni fa ancora nella scia delle motivazioni date da don Aldo. Brani classici di grande popolarità sono stati accostati ad alcuni dei pensieri pubblicati nel libro. Poi, un trio d’eccezione, formato da Gianluigi Trovesi, Marco Remondini e Gianni Franceschini ha offerto una particolare esperienza: un viaggio tra musica e testi di grandi autori (da Buzzati a Kafka) in un concerto sorprendente, che ha visto la collaborazione di un altro artista e musicista, Gianni Bergamelli. Tanti applausi per tutti.