OKAY!

centrale-fs-milano

Eh, sì. L’abbiamo beccato. Un bell’errore di ortografia. Lo potete ammirare nei cartelli affissi nella grande Stazione Centrale di Milano, dove ogni giorno affluiscono migliaia di passeggeri. Qualcuno, forse senza consultare un vocabolario, invece di “tappeto mobile” ha stampato (o fatto stampare) “tappetto mobile”, con tutti gli umorismi involontari che possono sorgere (magari anche su un ex ministro della Repubblica…).

Suggerimento ai responsabili della grande Stazione Centrale di Milano: rileggere bene i cartelli di segnalazione. E controllare per bene le parole, lettera per lettera. Come si fa a scuola. Intanto, la grande Stazione Centrale di Milano merita un bella correzione con la matita rossa. Come si usava un tempo, sempre a scuola.

View original post