OKAY!

IMG_6582 - Copia (640x426)

Il 500° titolo della Collana Blu di Editrice Velar e Elledici è dedicato alla “compatrona” di Bergamo. Una vita sconosciuta, di cui rimane documentazione in uno straordinario “scritto” duecentesco di Pinamonte da Brembate. Prefazione del Vescovo di Bergamo, Francesco Beschi.

Un antico e straordinario documento redatto a Bergamo nel Duecento da un impareggiabile “cronista” dell’epoca, è al centro di una vera e propria “inchiesta” su colei che è ritenuta la prima santa della Chiesa di Bergamo. “Santa Grata e il suo Monastero in Bergamo Alta” è il titolo n. 500 della popolarissima “collana blu”, autentico fenomeno editoriale di Velar e Elledici, incentrato su pubblicazioni che presentano biografie di santi, beati di tutte le epoche.

Scritto da Roberto Alborghetti – che aveva firmato anche la biografia  “Sant’Alessandro Martire e Patrono della terra di Bergamo”, già ristampata – il testo ricostruisce, come in una sorta di indagine giornalistica, la vicenda di Santa…

View original post 2.184 altre parole