Calorosa l’accoglienza che la terra di Puglia ha dato al volume “Quando il giorno era una freccia”, edizioni AGeSC, presentato a Barletta e a Bari, a cura dei Comitati regionali e provinciali dell’Associazione Genitori Scuole Cattoliche. Agli incontri hanno dato ampio risalto e copertura gli stessi media locali. Da segnalare ad esempio l’intera pagina pubblicata da “La Gazzetta del Mezzogiorno”, con una articolata intervista del giornalista Giuseppe Dimiccoli a Roberto Alborghetti.
A Barletta l’incontro si è svolto il 12 febbraio prossimo presso l’I.T.E.LIC. Istituto Linguistico Suore Salesiane dei Sacri Cuori, in Corso Cavour, 81. Insieme all’autore della pubblicazione, Roberto Alborghetti, hanno portato la propria testimonianza Mons. Giovanni Battista Pichierri, Arcivescovo della Diocesi di Barletta-Trani-Bisceglie; Maria Assunta Corsini, Presidente AGeSC Puglia; Giuseppe Leonardo, Presidente Comitato Provinciale Barletta-Andria-Trani. Il giorno successivo, 13 febbraio 2015, il libro è stato oggetto di un incontro-dibattito presso l’Istituto Margherita di via Benedetto Croce 267, a Bari, polo scolastico gestito dalle Suore di Maria Bambina. Sempre insieme all’autore, Roberto Alborghetti, sono intervenuti il prof. Giacomo Cecere, Presidente FIDAE Regionale Puglia e Dirigente Ist. “Margherita” e Maria Assunta Corsini, Presidente AGeSC Puglia. L’incontro – proposto come momento di riflessione comune sui temi dell’Educazione filtrati attraverso la testimonianza e l’impegno di Papa Francesco – è stato animato da un vivace dibattito sul ruolo che l’AGesc può e deve svolgere sul territorio per sollecitare opinione pubblica e società civile a riflettere sulla scuola e sull’effettivo riconoscimento della libertà di educazione.
Ma il giro della “freccia” di Papa Bergoglio non finisce qui. Altri incontri sono stati già programmati a Genova (25 febbraio), Alessandria (1 marzo), Bra (6 marzo), Firenze (11 marzo), Oderzo (10 aprile), Bergamo (14 aprile), Salerno (15 maggio) e Palermo (18 maggio). Sono ormai una trentina gli incontri svoltisi finora. E’ la dimostrazione della calda accoglienza data alla pubblicazione, vero e proprio “caso editoriale”, spontaneo e imprevedibile, al di fuori dalle logiche commerciali della “grande editoria”, costruito sul “passaparola” dei soci e degli amici dell’AGeSC, per i quali la pubblicazione costituisce anche la base per una serie di corsi di formazione.
Introdotto dalla prefazione del cardinale Zenon Grocholewski, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica, e da un pensiero di Roberto Gontero, il libro è stato stampato da Ikonos, che ha curato anche il progetto grafico. Pietro Bonato, Andrea Migliorini e Maria Grazia Rodigari (missionaria in America Latina per le Piccole Apostole della Scuola Cristiana) hanno collaborato con l’autore per la traduzione dalla lingua spagnola dei testi originali di Bergoglio. Pubblicato anche in versione e-book, il libro è disponibile presso le principali librerie on-line (Google Play Books, iBooks, Kobo e Amazon). E’ in vendita nelle migliori librerie e può essere richiesto direttamente a Ikonos, Via Carlo Alberto Dalla Chiesa, 10 – 24028 Treviolo (BG), Tel. 035 200515.

Annunci